Google+

Friggitelli ripieni di tonno al forno


Si tratta di una ricetta estiva a base di friggitelli, peperoni verdi dolci tipici dell'Italia Centrale e molto utilizzati nella cucina napoletana. Non sono piccanti e possono essere serviti come contorno o essere utilizzati per arricchire il gusto di un primo o di un secondo piatto. Personalmente li ho scoperti da poco, nelle ricette di famiglia non compaiono affatto, ma è stato amore al primo assaggio e si sono guadagnati un posto in dispensa. 
La ricetta può essere gustata calda o fredda, si possono preparare anche il giorno prima. Devo dire che lasciarli riposare si è rivelata una mossa vincente perché permette ai sapori di legare rendendoli più intensi. Inoltre possono facilmente diventare finger food, pratici da mangiare senza posate e ideale per buffet o picnic.

Ingredienti:
12 friggitelli
250g di tonno
1 uovo
pangrattato
olio
sale 
prezzemolo
peperoncino


Come procedere:
Lavare e pulire i peperoni, avendo cura di togliere tutti i semi ed i filamenti interni. 



In una ciotola unire il tonno ed il pangrattato, condire con olio, sale, peperoncino e prezzemolo. Aggiungere un uovo ed amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto compatto.

Per rendere il sapore più intenso si può aggiungere aglio o qualche filetto di acciughe.  




Accendere il forno a 200° ed attendere che arrivi a temperatura, nel frattempo riempire i friggitelli, riporli in una teglia da forno ed aggiungere un filo d'olio in superficie per renderli croccanti.
Infornare per 45 minuti e servire caldi o freddi.

A me avanzava un pò di ripieno e visto che in casa "non si butta mai niente" ne ho approfittato per testare le cipolle ripiene. Si sono rivelate un gran successo!




Buon appetito!



7 commenti:

  1. Ciao Marica!!
    Bella idea. E' vero i peperoncini verdi sono molto usati a Napoli, ma qui non li chiamiamo "Friggitelli", nome usato per una verdura a foglie simile ai broccoli! :-)
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sara!!!
      si, ne ero a conoscenza..si chiamano "friarelli" se non sbaglio!
      a presto

      Elimina
  2. Sono entusiasta di questa ricetta. Bravissima. Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely
      provala e fammi sapere!! è veramente gustosa
      a presto :)

      Elimina
  3. sembrano davvero gustosi!
    se ti va passa a trovarmi: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Caspita, che meraviglia! Domenica li provo
    Grazie della ricetta
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  5. Ciao sono Simona,complimenti per la ricetta.La provo domani : )

    RispondiElimina