Google+

Frittata soffice di patate

Ho da poco terminato un corso di cucina, di quelli obbligatori per la cassa integrazione. Dopo lunghe, utili e noiose ore di lezione sulla sicurezza alimentare ci siamo trasferiti in cucina. Lo chef è un tipo in gamba, tanti anni di esperienza, una grande passione per il proprio lavoro e la schiettezza che ricorda i cuochi della tv. Ci ha insegnato alcune tecniche di base ed incoraggiato ad usare la fantasia attraverso la combinazione di diversi sapori, colori e consistenze. A volte basta aprire il frigorifero e lasciarsi ispirare, come in questo caso. La ricetta, che rimanda alla cucina tradizionale, è stata rielaborata per ottenere una versione più soffice e delicata della classica frittata di patate.

Ingredienti:

2 Uova
4 Patate di media dimensione
Latte q.b.
Un cucchiaio di Parmigiano o Pecorino Grattuggiato
Noce moscata
Sale
Pepe

Come procedere:

  1. Lavare le patate ed eliminare eventuali residui di terriccio. Immergerle in una pentola contenente acqua fredda e cuocere per 20/30 minuti.
  2. Sbattere le uova, aggiungere il parmigiano e regolare di sala e pepe.
  3. Utilizzare il minipimer per frullare le patate, aggiungere del latte, quanto basta affinché il composto risulti omogeneo. 
  4. Unire le uova e cuocere in una padella antiaderente.
Buon appetito!!!




Nessun commento:

Posta un commento